Cerca
  • Massimo Altobello

Maniola anche con TESIS ... inizia cosi il progetto ''Bridgemote''

Aggiornato il: 29 ago 2019

E' stato stipulato a ottobre il contratto di collaborazione con TESIS (https://www.tesis-srl.eu/), lo spin off dell'UNISA per lo sviluppo di sistema di monitoraggio che sarà in grado di memorizzare i dati provenienti dai sensori che si installeranno su ponti e strutture.

l'innovazione del progetto sarà curata dal prof. Enzo Martinelli Professore (Associato) del Dipartimento di ingegneria Civile dell'UNISA.




Il progetto sarà diviso in tre fasi, una prima fase, interamente sviluppata da TESIS, necessaria alla individuazione della sensoristica idonea alla corretta valorizzazione del monitoraggio, una seconda fase in cui MANIOLA svilupperà tutta l'infrastruttura elettronica a supporto del progetto, una terza fase legata alla caratterizzazione e l'individuazione delle strutture per la definizione dei prototipi.

Il progetto sarà gestito in un arco temporale di due anni, infatti la prima fase di preanalisi è iniziata a febbraio 2018, ancor prima che si manifestassero i problemi riscontrati sul ponte Morandi, mentre per marzo 2019 sarà realizzato il prototito completo in grado di soddisfare le esigenze di base per il monitoraggio delle strutture sospese.

Gramde entusismo in MANIOLA per la collaborazione messa in campo e sopratutto un encomio all'amministratore,ing. Massimo Altobello che stà valorizzando e concretizzando i risultati della start up innovativa da lui conepita con l'aiuto del collega ing. Carmine Lia.


Ermina Visicova

0 visualizzazioni