ita

Accordo Facoltà di Agraria con West Nile University of Uganda

b a

SOTTOSCRITTO L’ACCORDO PRELIMINARE CON LA FACOLTA’ DI AGRARIA - PORTICI
Il giorno 15.05.2015 presso l’Università Federico II, sede di Portici della facoltà di Agraria, è stato sottoscritto un importante accordo con la West Nile University of Uganda. Il Direttore della Facoltà di Agraria prof. Ing. Paolo Masi ha accolto il Rettore della West Nile University of Uganda presso la magnifica Reggia di Portici, un edificio voluto da Carlo di Borbone e terminato nel 1742 nel quale vi sono gli uffici e gli spazi didattici.
Tale accordo prevede la realizzazione congiunta e coordinata di programmi di didattica e di ricerca che potranno concretizzarsi, tra le altre cose, attraverso lo scambio di docenti, ricercatori e studenti delle due università, la realizzazione di progetti di ricerca di comune interesse e l'uso reciproco degli strumenti di ricerca delle istituzioni coinvolte.
La stipula di un accordo di intesa per la collaborazione culturale e scientifica tra l'Università degli Studi di Napoli e la Nile University è stata accolta con grande entusiasmo dai due rettori e dai docenti universitari, ritenendo la promozione di una dimensione internazionale degli studi e della ricerca scientifica uno tra i compiti primari dell'Università.
Il rettore Adiga, nel ringraziare il prof. Masi di questa possibilità, dichiara: ‘’La possibilità che ci viene offerta dalla facoltà di Agraria rappresenta per noi un’occasione unica.
La Facoltà di Agraria di Portici una tra le più avanzate d’Europa, questo ci permetterà di usufruire delle più innovative tecniche nel settore agrario e i nostri studenti potranno seguire corsi di studio in Agraria presso la nostra università’’
Il progetto di collaborazione tra le università coordinato dall’ing. Massimo Altobello, amministratore della Maniola s.r.l., (www.maniola.net) è partito con la visita della Facoltà di Agraria da parte del Generale Moses Ali nel mese di marzo, in tale occasione vennero sanciti i punti fondamentali per la definizione dell’accordo e si è concluso con la stipula del 15.05.2015.
La visita del Generale Moses Ali è stata di fondamentale importanza per la pianificazione delle azioni necessarie allo sviluppo del progetto di cooperazione tra le università, in quanto ha permesso di selezionare quali rapporti perseguire e come permettere all’Università ugandese di porre le basi per la cooperazione con l’Università italiana.
L'iniziativa di collaborazione nasce dal forte impegno del governo ugandese, rappresentato in quest'occasione dal professor Adiga, nell'attuare opere di incentivazione dello sviluppo economico della realtà ugandese, sullo stimolo delle attività di Padre Emanuel Natalino Vura, finalizzate al recupero di ex giovani combattenti e alla loro formazione, coinvolgendoli nelle attività agricole al fine di migliorarne la qualità della vita.
Un ringraziamento particolare è dovuto all’ing. Domenico Liotto che nella volontà di illustrare le tecnologie della trasformazione della spirulina, alga con forte concentrazione proteica da lui prodotta, permise agli ospiti ugandesi di visitare i laboratori sperimentali annessi all’università di Portici da cui l’idea del progetto ha avuto inizio.
Coordinatore del progetto UNI NILE per conto dell’UGANDA ing. Massimo Altobello